Donne serve più attenzione per evitare il tumore al seno

La diagnosi precoce è spesso trascurata, secondo i dati che emergono da una ricerca della Fondazione Veronesi. Al via il mese della prevenzione

Redazione

Non può essere un consiglio, anzi, sebbene sia il dato principale che emerge dall’ultimo sondaggio effettuato da Fondazione Veronesi. Meglio investire nella pianificazione della vacanze che nella prevenzione: così può essere riassunta l’indagine, condotta con il supporto di AstraRicerche intervistando oltre mille donne sparse su tutto il territorio nazionale, di età compresa tra i 18 e i 65 anni.

POCHE PREOCCUPAZIONI? - Capita che il pensiero voli ai problemi di salute, ma in una proiezione futura che riguarda almeno il lustro successivo. Molte donne, anche adulte, sono infatti convinte di godere di una buona condizione fisica. Certo, qualche acciacco è sempre possibile: ma non per questo imminente. Così le vacanze, l’abbigliamento e l’estetica arrivano a valere anche più della propria salute. Mediamente, infatti, le signore italiane dedicano i loro risparmi principalmente all’organizzazione dei periodi di ferie (531 euro all’anno) e al rinnovamento del guardaroba (395 euro all’anno). Una cifra decisamente inferiore, invece, viene destinata ai check-up periodici della salute (221 euro).

Continua a leggere

Nessun commento

Lascia una risposta