Super-proteine a prova di celiaco. Insalata con crocchette di quinoa

Le civiltà precolombiane la conoscevano già 5.000 anni fa. La quinoa è ottima per insalate, polpette, zuppe. Del tutto priva di glutine, va tenuta presente in caso di celiachia

Redazione

E’ nota per essere il cibo sacro degli Inca, coltivata nelle aree Andine sin dalle civiltà pre-colombiane, 5.000 anni fa. Simile a un cereale in chicchi (ma non lo è, appartiene alla famiglia degli spinaci), è un carburante naturale del corpo umano, ricca diproteine di elevata qualità, fibrevitamine del gruppo B e sali minerali. Estremamente versatile in cucina, è ottima per preparare insalate, zuppe, polpette, crocchette e sformati (proprio come se fosse un macinato di carne!). In più, è completamente priva di glutine ed è quindi un nutriente ideale per chi soffre di celiachia.

Semi di quinoa (Chenopodium quinoa), pianta appartenente alla famiglia delle Chenopodiaceae

Semi di quinoa (Chenopodium quinoa), pianta appartenente alla famiglia delle Chenopodiaceae

 

La ricetta: Insalata con crocchette di quinoa

Ingredienti per 4 persone:

  • 120 g di quinoa
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 2 gambi di sedano
  • 1 cetriolo
  • 1 cipolla rossa
  • pane integrale
  • 2 limoni
  • una manciata di mandorle tritate
  • olio extravergine di oliva
  • curry
  • sale
  • pepe

 

Come si prepara

Tagliate il pane a fette dello spessore di ½ cm. Riscaldate una piastra e solo quando sarà ben calda iniziate a grigliare le fette di pane. Appena è colorato toglietelo dalla piastra.

Cuocete la quinoa in acqua bollente (2 tazze di acqua per 1 tazza di quinoa) e leggermente salata per circa 20 minuti.

Nel frattempo tagliate il cetriolo a losanghe senza sbucciarlo e il resto delle verdure a cubetti, eccetto la cipolla rossa, che affetterete finemente.

Una volta cotta, scolate la quinoa e lasciatela raffreddare: metà la sgranerete per bene con le mani velate di olio extravergine di oliva, la restante metà frullatela con il frullatore a immersione.

A questa seconda metà aggiungete 1 cucchiaio di curry e 4 cucchiai di olio e con le mani ricavatene delle polpettine. Passatele quindi velocemente in una padellina antiaderente e ben oliata fino a doratura.

Preparate l’insalata miscelando per bene tutte le verdure tra loro con la quinoa sgranata e conditela con il succo dei limoni, sale, pepe e olio. Servitela accompagnandola con il pane integrale tostato e le polpettine di quinoa al curry. Se vi piace, un trito di salvia e timo vi regala olii importanti per la salute e un profumo che vi apre i polmoni.

Ricetta tratta da: http://www.imagnifici20.it/.

dona-ora

Nessun commento

Lascia una risposta